Crea il gioco del labirinto con Scratch

Quali sono gli step necessari per costruire questo labirinto su Scratche giocarci con il nostro computer?

Per prima cosa dovremo disegnare uno sfondo che abbia una strada di un colore su uno sfondo di un altro colore. Dovremo poi scegliere due personaggi, uno che corrisponda alla navicella e l’altro al pianeta; questi dovranno essere posizionati in modo tale che compaiano uno all’inizio e uno alla fine della strada. Dovremo insegnare a uno dei due (alla navicella in questo caso) a muoversi quando premiamo le frecce della tastiera. Quando questo personaggio esce dal tracciato dovremo inoltre attivare una penalità.

Disegnare lo sfondo

Per disegnare lo sfondo del tuo labirinto Scratch bisogna premere il pennellino in basso a sinistra.
Bisogna poi scegliere lo strumento pennello, selezionare il colore che preferisci per la strada e, allargando il più possibile le dimensioni del pennello, disegnare la strada. Per riempire lo sfondo all’esterno della strada puoi utilizzare lo strumento secchio.

Creare i personaggi

Per creare i due personaggi puoi scegliere i due che preferisci tra quelli della galleria dei personaggi di Scratch. Ne serve uno per impersonare la navicella, che dovrà muoversi, e uno per il pianeta.
Dobbiamo poi decidere quale dei due personaggi dovrà muoversi e quale invece resterà fermo. Cliccando su quello che si deve muovere si può osservare che la pagina degli script è vuota. Dovremo quindi per prima cosa costruire uno script che gli insegni a camminare.
Questo è lo script che dovrete copiare:
Cerchiamo di capire che cosa dice:

Il primo blocco è quando si clicca sulla bandierina verde: è il modo standard con il quale cominciano quasi tutti gli script di Scratch. Ci dice cosa deve succedere all’inizio del gioco.

Questo è seguito dal comando per sempre, che indica alla navicella di svolgere ripetutamente fino alla fine del gioco tutti i comandi che contiene.

Dentro al per sempre ci sono quattro blocchi che dicono alla navicella di controllare se una delle quattro frecce della tastiera è premuta. In tal caso la navicella dovrà girarsi nella direzione corretta e fare un certo numero di passi.

Premendo sulla bandierina verde verifichiamo se quello che abbiamo fatto è corretto: il personaggio corrispondente alla navicella si dovrebbe muove all’interno dello schermo.

Dobbiamo posizionare la navicella all’inizio della strada: questo ci permette di ricominciare il gioco ogni volta dal punto iniziale. Per capire dove posizionare la navicella, utilizziamo le coordinate scritte in basso a destra.
Spostando il mouse sullo schermo, vediamo che queste coordinate cambiano: corrispondono infatti alla posizione della punta del mouse. Per decidere da dove far partire la navicella, possiamo posizionare il mouse nella posizione desiderata e annotarci le sue coordinate.

Andiamo dunque a modificare lo script che abbiamo già preparato inserendo in alto, subito dopo il blocco quando si clicca la bandierina verde, una nuova istruzione: il blocco blu che dice vai a x:__ y:__ . Qui inseriremo le coordinate che abbiamo appena annotato. In questo modo abbiamo insegnato alla navicella a raggiungere la sua posizione iniziale.
Fai qualche tentativo per controllare se le coordinate inserite sono corrette, altrimenti basterà modificarle. Una volta terminato bisognerà inserire un secondo script per assegnare alla navicella una penalità nel caso in cui esca dal tracciato.

Anche questo script comincerà con quando si clicca la bandierina verde e sarà seguito da un per sempre e un se.
Vogliamo infatti che la navicella durante tutta la durata del gioco verifichi se stiamo toccando il colore della parte esterna della strada, cioè se stiamo uscendo dal tracciato. Il blocco sta toccando il colore, che trovate all’interno del menu dei Sensori, ha una finestrella per scegliere il colore. Se clicchiamo sopra la finestrella possiamo scegliere il colore desiderato semplicemente spostando il mouse sulla parte esterna della strada e cliccandoci sopra. Vedrai che in questo modo il blocco azzurro avrà assunto proprio il colore da noi cliccato.

Inseriamo in questo ciclo per sempre la condizione se e il comando produci suono ___ e attendi il termine. Così ogni volta che la navicella uscirà di strada verrà prodotto un suono. Come suono possiamo scegliere tra i tantissimi presenti nella libreria di Scratch. Li trovi alla pagina Suoni. Altrimenti puoi registrarne uno nuovo, ad esempio con la tua voce.
Una volta terminato clicca sulla bandierina verde e verifica che la gestione della penalità e la posizione iniziale siano corrette.

Gestire le vite

A questo punto possiamo introdurre nel nostro labirinto Scratch la gestione delle vite. Andiamo nel menù Variabili e liste e creiamo una nuova variabile Vite.
Possiamo ora modificare il secondo script della navicella, ossia quello che si occupa delle penalità, in modo da gestire anche le vite.
Subito sotto la bandierina verde inseriamo il blocco porta vite a, che determina il valore iniziale delle vite, ad esempio 5.
Dentro al blocco delle penalità invece, dopo sta toccando il colore inseriamo anche cambia Vite di -1.
Verifichiamo che la gestione delle vite sia corretta cliccando sulla bandierina verde e provando a giocare.

Vittoria e Game Over

Ora sceglieremo due nuovi sfondi: uno nel caso di vittoria e l’altro nel caso di Game Over. Scegli all’interno della galleria di Scratch i due sfondi che preferisci per questo
ruolo. Ora a fianco dei due script che abbiamo già preparato per la navicella ne costruiremo un terzo, che le permetterà di gestire gli sfondi.
All’inizio dovremo dire allo sfondo di passare al labirinto in modo da poter giocare, ma poi dovremo fargli verificare se siamo ancora in gioco, quindi se le vite sono ancora maggiori o uguali a 1, oppure se abbiamo vinto, quindi se stiamo toccando l’altro personaggio.
In questo script inseriremo un blocco per sempre che contiene due ipotesi: se Vite è minore di 1 diciamo allo sfondo di passare al Game Over o, se stiamo toccando l’altro personaggio, diciamo allo sfondo di passare alla vittoria.
In questi due sfondi è meglio che non si veda il personaggio navicella, bisogna dunque dirgli che in queste due eventualità dovrà nascondersi. Per evitare che il personaggio
resti nascosto quando facciamo ripartire il gioco, sarà necessario dirgli all’inizio dello script di mostrarsi. Così la navicella sarà presente sullo sfondo del labirinto Scratch mentre giochiamo e sarà nascosta negli altri due sfondi.
Dobbiamo insegnare un procedimento analogo al secondo personaggio. Per farlo devi cliccare sul pianeta, che dovrebbe avere una finestra di script completamente vuota. A lui dovremo insegnare questi tre script:
Lo posizioneremo nella sua corretta posizione iniziale, utilizzando nuovamente le coordinate e gli diremo di nascondersi quando lo sfondo è quello di vittoria o di Game Over e di mostrarsi nel caso del labirinto.
Per verificare che tutto funzioni correttamente clicca sulla bandierina verde.

Migliorare il gioco del labirinto Scratch

Per migliorare il gioco possiamo insegnare alla navicella a lasciare una traccia sul suo cammino. Per fare questo utilizzeremo il comando nel menù verde che si chiama Penna. È come se la navicella utilizzasse una penna per descrivere la traccia del suo
percorso. Quando la penna è giù scrive, quando è su non scrive. Modifichiamo dunque il terzo degli script della navicella, ossia quello che si occupa degli sfondi, in modo che la navicella sappia quando tenere la penna abbassata e quando invece tenerla alzata.
Bisogna all’inizio dirgli di pulire lo schermo, in modo che ciò che è successo nei giochi precedenti venga dimenticato, e gli diremo di mettere la penna giù, e quindi che lasci la traccia. Possiamo anche scegliere il colore della penna.
Nel caso di vittoria e Game Over dovremo dire alla penna di alzarsi senza lasciare più
la traccia e di pulire lo schermo.
Verifica che tutto funzioni correttamente e…divertiti a giocare con il labirinto Scratch!

 

© Olivetti Scuola Digitale 2018